Ristorante Dongiò

mappa

Via Bernardino Corio, 3, , MI

Aria di casa

NovitàPorta Romana

Aperto nel 1987 da Pietro Criscuolo e da sua moglie Milena – insieme ai figli Antonio e Monica –, il Dongiò colpisce per l’aspetto antico e “rassicurante”: dalla vecchia madia alle sedie impagliate, dai tavoli di legno su cui risaltano candide tovaglie, alle “gloriose” porte dei primi del ’900 che dividono le due salette. Il suo segreto? La cucina calabrese d’impronta contadina, dalle combinazioni semplici e dai sapori forti. Massima attrazione è la pasta, rigorosamente fatta a mano e condita con sughi saporiti a base di ricotta stagionata, di salsiccia o di ’n’duja. Deliziosi e leggeri il tiramisù di ricotta e il semifreddo al torrone di Sardegna.

Established in 1987 by Pietro Criscuolo his wife Milena and his kids Monica and Antonio, Dongiò strikes fot its reassuring, old-time ambience: an ancient cupboard, caned chairs, wooden tables dressed with candid tableclothing and majestis doors from early 20th century dividing two rooms. Their kitchen hides the secrets of Calabria peasant cooking: strong flavours and simple couplings. Pasta reigns as a queen, homemade and flavoured with savoury sauces based on seasoned ricotta, sausage or ’n’duja. Delicious in their lightness are ricotta tiramisù and Sardinia nougat semifreddo.